teatro e indovinelli

domenica scorsa siamo andati a teatro con la paperella, per la prima volta.
è stato entusiasmante, a lei è piaciuto un sacco e noi ci siamo divisi tra lo sganasciamento per le risate e la meraviglia, a vedere le sue reazioni.
lo spettacolo, a cura della compagnia fantateatro (bravissimi, sabato ci torniamo!) si apre e si chiude con il ballo di alcune canzoncine, guidate dagli attori sul palco, e con i bimbi assiepati sotto, a mo’ di un concerto degli u2.
la paperella, manco a dirlo, si è immediatamente fiondata lì sotto, in mezzo alla folla di bimbi più grandicelli (alla faccia della timidezza e della insicurezza, non si è minimamente curata di assicurarsi della nostra presenza, finché è durato il ballo), e tra sculettamenti e passetti vari, copiando dal vicino perchè è troppo tappetta anche per riuscire a vedere sopra il palco, se li è ballati tutti.
ovviamente dal giorno dopo il cd musicale di fantateatro è in testa a tutte le hit di viadeimatti.

in particolare la prima canzone, fantafavole, alterna un ritornello accattivante a delle strofe a indovinello sulle fiabe più classiche.
meraviglioso. ma ancora meglio sono le risposte della paperella agli indovinelli.

"siamo grassi e siamo belli,
siamo anche dei fratelli,
[in realtà il testo dice "3 fratelli" ma la paperella non ha capito]
mangiam tanti tortellini,
siamo i…?
"
"MAMMA, MAMMA: SIAMO NOI!!!"
"!!!!"

"una bimba birichina…"
"mamma non sono io, io sono una bimba bella!"
"con la rossa mantellina..."
"ah, ho capito, è la luscìa!"
"attraversa il bosco grosso,
lei si chiama…?
"
"MA NO!! nel bosco c’è il lupo, luscìa non andare!! mamma, fermala!!"

"2 sorelle poco belle…"
"allora non siamo noi, noi siamo belle!"
"sono anche 2 zitelle..."
"ma noi non siamo zitelle, siamo femmine!"
"FEMMINE? e chi te l’ha spiegato, questo???

 

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un Commento