dal vivo

Evidentemente i viaggi in macchina sono i momenti in cui la paperella, costretta ad essere ferma, mette in moto le sue rotelline e medita sui pezzi di realtà nuovi che ha scoperto. Guarda fuori dal finestrino, tace per un po’, e poi tira fuori dal nulla una qualche affermazione. ad esempio, sabato…

p: "babbo, un giorno mi porti a vedere una partita di calcio?"
io allibisco: il calcio? la paperella, che impazzisce per le damine, le fate, le principesse, il rosa, i lustrini, il fucsia, le gonne, le scarpe, le ballerine? un miracolo?
b: "e perchè?"
io: "come, ma perchè? ma magari! dai, babbo, non perdiamo l’occasione!!"
p: "sì, però non in televisione, eh, voglio andare dove ci sono i calciatori che giocano"
b: "in un campo da calcio? ma a far cosa?"
io: "ma come, a far cosa, a vedere una partita, no?!"
b: "stai buona, moglie, che io ho capito..."
p: "voglio che mi porti a vederli così da grande ci posso andare anche io!"
io: "a vedere la partita?? ma ci sono tanti posti dove si gioca a calcio, mica solo quelli con le tribune, con tanti spettatori e la tv, che si chiamano stadi…"
b: "vuoi andare a vederli dal vivo, giusto?"
p: "sì sì, voglio andare a vedere i calciatori dal vivo, non quelli dai morti, no!"
io: "dal vivo vuol dire che vai proprio lì a vederli direttamente con i tuoi occhi da bambina viva, non attraverso la tv, "
p: "ecco, sì, voglio andare a vederli da vivo, dove giocano e c’è la tv che li guarda"
b: "e perché?"
io: "babbo, ricominci? ringrazia del miracolo e portala allo stadio! magari esce da questa iperfemminilità"
b: "paperella, spiegami cos’è che vuoi fare da grande per cui ti interessa andare allo stadio"
p: "voglio andare a vedere la partita di calcio dal vivo, allo stadio, perchè poi così imparo e quando sono grande ci vado io lì a giocare. così la nonnagiù, quando, guarda la partita alla televisione, mi vede!!"

… e mi pareva, che non fosse per essere guardata! il babbo c’aveva visto lungo… Nonnagiù, preparati a vedere la paperella in divisa e tacchetti rosa, tutta per te!

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
3 Responses
  1. Geco says:

     Nessuno tocchi l’iperfemminilità della "Mia" paperella: più lustrini, più rosa, più dame e fatine. 

    E se vuol giocare a calcio in TV le scarpe gliele regalo io… QUESTE!

  2. Il FuFancazzistaMascherato says:

    Comunque, nel caso, io mi offro volontario! ;)

  3.  in ogni caso, il babbo c’aveva visto lunghissimo :)

Lascia un Commento