complimenti sui generis

sto legando le bimbe con la cintura in macchina. prima è il turno del minimeo.
la paperella, in piedi a fianco a me mi osserva.

"mamma, tu hai proprio un sedere grosso!"
"(ti strozz.., ti stend…, ma cos… ma com..) ah, beh, grazie"
"è proprio bello e grosso eh mamma?"
"mh, beh, insomma." (cambiamo argomento, no?)
"no no, è grosso grosso. mamma, è bellisssssimo!"
"(eh, mo’ basta, però!) guarda, paperella, dire a qualcuno che ha un sedere grosso grosso è come dire che è brutta, non è una cosa carina da dire, sai?"
"no?? perchè??"
"perchè un sedere deve essere bello, non grosso"
"ma il tuo è bellissimo e grossissimo"
"no, se è grossissimo non è bellissimo"
"ah. no, il tuo è bellissimissimo. è grande, va bene? grandissimo e bellissimo"
"(groan)… ma è la stessa cosa! grande o grosso vogliono dire brutto, in caso di sederi. un sedere deve essere giusto, ecco"
"ba bene. allora, mamma, tu hai un sedere giustissimo. il più giustissimo del mondo".

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
One Response
  1. concordo con la pupattola :)

Lascia un Commento