nido

ieri è ufficialmente finita l’era del nido delle mie patafrulle (copyright dadabì). ora ci sono 3 settimane di prolungamento opzionale, in cui le 3 dade si alternano.
e poi l’anno prossimo la paperella andrà alla materna e lo pterodattilo verrà preso come anticipatario nella sezione primavera della stessa materna.

quest’anno del nostro nido si è parlato un sacco, sotto un sacco di profili: edilizio, economico, sindacale, politico, amministrativo, guerrigliero, residenziale. lo volevano chiudere a luglio, e abbiamo ottenuto per ora una piccola proroga. e poi non si sa. stanotte, con un po’ di magone, non pensavo a tutto questo. o meglio, pensavo a tutti questi aspetti, ma soprattutto a quello che il nido roselle è stato in questi 2 anni per le bimbe e per noi grandi.
e soprattutto pensavo: ma le patafrulle, come lo descriverebbero? e ho pensato…

il mio nido è un viaggio, dall’ombelico al cielo
il mio nido è un biscotto, mi addolcisce la giornata
il mio nido è una coperta, da cui fare cucù!
il mio nido è una ciambella, mi abbraccia quando cado giù
il mio nido è il colore giallo, mi fa ridere e mi riempie di energia
il mio nido è un raggio di sole, mi fa aprire gli occhi al mondo
il mio nido è un giardino un po’ strano, dove spuntano tanti bambini
il mio nido è un rifugio sicuro, se appoggio la testa arriva una carezza
il mio nido è una patata: sempre buono, in tutti i modi!
il mio nido è un puzzle: di bambini, di dade e di sogni
il mio nido è un pezzo di lego: ci costruisco sopra tutto
il mio nido è un dudu da nanna: insieme a lui non ho più paura
il mio nido è un oblò di un aereo in volo: entra tutto il mondo, ma a pezzettini piccoli come me
il mio nido è una fionda, con 3 lunghe braccia: mi lancia in avanti quando io non ci riesco
il mio nido è un sorriso, un abbraccio, un saluto: una finestra tra la casa e l’avventura

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
One Response
  1. splendida, davvero. Brava mamma!

Lascia un Commento