magnanimità

"buonanotte minimeo, buonanotte paperella. vi voglio bene. ciao. click" porta che si chiude.
"mammaaaaa!!! mammaaaa"
"click. dimmi paperella, cosa c’è? è ora di dormire"
"mamma, ho la bua"
"e dove?"
"qui nel sederino"
"nel sederino?!"
"sì, mamma mi sa che devo fare la cacca"
"ma siamo appena state in bagno e hai detto di no!! vabbè, dai, alzati che ci torniamo"
bagno. cacca. favola.
"buonanotte paperella, infilati nel letto e fai piano che il minimeo dorme"
"mamma posso parlare un po’? piano, così non la sveglio"
"ma che parlare? no, devi dormire. buonanotte"
"mamma, parlo piano, con il coniglietto"
"no, anche il tuo coniglietto deve dormire"
"va bene. mamma posso darti un’abbracciatona?"
"sì, ecco, però adesso devo andare via e tu devi dormire"
"aspetta mamma, aspetta, voglio darti anche un bacione"
"mhm. vabbè. che bel bacione! grazie, paperella, ecco, smack, te ne do uno anche io. adesso buonanotte"
"no aspetta, mamma. posso…? aspetta mamma, ma tu hai mangiato?"
"in effetti ancora no."
"e perchè?"
"perchè ho dato da mangiare a te e al minimeo, che ancora non sa mangiare da sola. adesso vi ho messe a nanna e vado giù a occuparmi della cena mia e del babbo."
"mamma, allora tu vai, vai pure a mangiare. qui ci penso io a fare la nanna. buona notte mamma, vai!"
"…"

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
One Response

Lascia un Commento