‘ov’è?

la paperella parla. tanto e precocemente. questo s’è capito.
tale contingenza ci ha permesso di scoprire una fase dell’evoluzione infantile ignota ai più: infatti tutti conoscono la fase dei perchè, che si abbatte sugli ignari genitori quando la prole si aggira all’incirca sui 3 anni. ma pochi, grazie alle ancora limitate capacità espressive dei duenni, sanno che prima di questa ve n’è un’altra anche peggiore.
la fase del DOVE. o, meglio, del " ‘ov’è?? ".
rapidamente, solo un paio di esempi di ciò che stiamo passando.

MARE
"guarda, paperella, un gabbiano!"
"’ov’è il gabbiano?"
"lì sullo scoglio. ecco, è andato via."
"mamma, ‘ove va gabbiano?"
"a casa sua, nel cielo"
"nel cielo. e ‘ov’è casa sua?"
"lontano lontano. ma eccolo, guarda, è tornato"
"’ov’è?"
"lì, sullo scoglio"
" ‘ov’è scoglio?"
"lì, dove era anche 5 minuti fa. lo scoglio non si muove."
"non si muove? e gabbiano? ‘ov’è gabbiano?"
"il gabbiano si muove, ma adesso è sullo scoglio. sempre lì. sempre lo stesso."
"ah. bene. mamma, ‘ove sei tu?"
"…"

S.MESSA
"rendiamo grazie a Dio."
"mamma, ‘ov’è Dio?"
"mhm… in cielo, ma anche vicino a noi. e poi è nell’ostia, quando la mangiamo dopo Gesù viene a casa con noi"
(intervento paterno) "mamma, mi sembra che la transustanziazione sia un concetto un po’ complesso. se le dici che mangiamo quel Gesù al quale dà sempre i bacini dopo il segno della croce secondo me va in crisi"
"vabbè. paperella, Dio è qui perchè la chiesa è casa sua"
"casa sua? la chiesa? ‘ov’è chiesa?"
"qui, ci siamo dentro. adesso fai il segno della croce, che usciamo. nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, amen. bacino a Gesù, ciao ciao."
"mamma, ‘ov’è Padre? e Figlio? e Spiranto?"
"… qui mi sa che stiamo andando fuori tema…"

Category: varie
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
One Response
  1. ‘ove Spirisanto, a casa sua?

    :)

Lascia un Commento