Archive for » maggio, 2008 «

case…

in questi giorni in cui sono a casa per maternità, a parte i voli pindarici sulla bimba e su ciò che le servirà, il principale impegno che ho è far visitare casa. eh sì, ci trasferiamo… fa un po’ paura, perchè questo è un nido su misura, e la nuova invece è una casa da famiglia, con più camere da letto, e bagni, e spazi separati. chissà se son pronta a una famiglia così allargata. a giudicare dall’effetto che mi fa la casa allargata, dovrei dire di no!! comunque, entro ottobre dobbiamo completare l’acquisto, e quindi entro ottobre dobbiamo avere venduto questa… e così, sprezzanti di tutte le voci che dicono che il emrcato immobiliare a bologna è in caduta libera, eccoci qua a tentare di vendere. speriamo di trovare, e in fretta. visite ce ne sono state tante nell’ultimo mese, ma ancora nessuno ci ha fatto una proposta d’acquisto. speriamo bene…

Category: varie  4 Comments

chiara e confusa

Beh, alla fine l’abbiamo scoperto… è una bimba, sta bene (sempre nella mia pancia, al momento) e si chiamerà Chiara. Sono felice di saperlo, comincia ad acquisire realtà questa piccola creatrice di bernoccoli sulla mia pancia.
Ormai mancano 3-4 settimane alla data prevista per il parto, e la sua presenza è sempre più evidente nella mia vita. non solo nei calci e nei pugnetti, che ormai sono ben visibili dall’esterno, tanto che il suo babbo ogni tanto sta in agguato e cerca di morderle i piedini quando mi tira troppi calci, ma anche in casa. fioriscono negli angoli gli oggetti più impensati, al momento recuperati da fratelli, sorelle ed amici vari. 3 (dico, 3!!) carrozzine, passeggini, simil-ovetto, simil-cuscino-da-fasciatoio, scatole di body, tutine, minuscoli calzini… e poi la roba per la mamma, che non è più la premaman, ma quella di preparazione a parto e allattamento…
già da una settimana o due avrei dovuto preparare la valigia per l’ospedale, in modo che sia pronta per le urgenze, e sto facendo in questa settimana le ultime analisi di controllo… poi ci rivedremo in sala parto.
che paura! e intanto il sonno comincia a non esserci più, un po’ per l’agitazione che di notte fa capolino, un po’ per le smanie da caldo, un po’ per la posizione che non si trova e per i suo calci, che si intensificano tra mezzanotte e le sei di mattina…
Sarà che il suo nome è Chiara, ma mi fa sentire tanto confusa…

Category: varie  3 Comments